Archivi tag: valdobbiadene

Romina Tonus a Vigna Togarina

 

 

Vigna Dogarina è donna, da qualche mese la Direzione Generale è passata alla giovane ed intraprendente Romina Tonus, figlia di Guido che in oltre 10 anni, da quando l’ha acquistata, ha creduto nell’azienda, investendo sia nell’acquisto di vigneti sia in tecnologie più avanzate per migliorare la produzione. Romina ha appena 35 anni, 2 figli e tanti progetti, che sta mettendo in pratica in azienda da quando suo padre le ha lasciato carta bianca. “I miei vini sono un omaggio alla bellezza, quella della mia terra, Campodipietra in provincia di Treviso, dove sono nata e cresciuta e ne sono la più alta espressione”. Oggi l’azienda agricola Vigna Dogarina, moderna e dinamica, è un piccolo gioiello incastonato nella campagna veneta, tra Treviso e Venezia, vicino al fiume Piave. Negli oltre 100 ettari di proprietà l’azienda agricola produce circa 2 milioni di bottiglie dove la parte del leone la fa il Prosecco Doc e Docg con il 47% della produzione, i vini rossi e bianchi della Doc Piave per oltre il 26%, mentre gli spumanti rappresentano oltre il 60% della produzione. Vigna Dogarina si rivolge prevalentemente al canale Ho.re.ca. dove è presente per il 95% della sua produzione, tramite la rete vendita composta da agenti, distributori di bevande e capi area. Il rimanente 5% viene distribuita nel canale della distribuzione moderna con una linea specifica, Villa Granda. L’azienda agricola produce vini di carattere ed eleganti che sono l’espressione della terra che li ospita: un terroir compatto e argilloso ricco di calcio e magnesio, ma anche di caranto che conferisce ai vini sapidità, eleganza e spessore. L’azienda sta approntando grandi cambiamenti che si basano su una precisa strategia di marketing finalizzata a dare visibilità al brand e ai prodotti in breve tempo.
Il primo, importante segno di cambiamento del nuovo passo di marcia è il restyling del marchio, che interpreta un cammino verso la trasparenza e la semplicità trasmettendo un’immagine fresca ed emozionale. Il nuovo marchio raffigura tre elementi chiave legati al territorio: per la vicinanza a Venezia, il leone di San Marco e la silhouette delle Dolomiti  che insieme  rendono facilmente identificabile la posizione geografica dell’azienda; terzo elemento, il grappolo stilizzato, che rappresenta il punto chiave su cui vertono i precedenti elementi e simboleggia la centralità di questo territorio dal punto di vista vitivinicolo.
Il nuovo marchio di Vigna Dogarina è stato realizzato dallo Studio Francescon & Collodi di Conegliano, uno studio di graphic design specializzato nel settore vino.

Vigna Dogarina in breve
L’azienda ha saputo anticipare ed interpretare l’evoluzione della viticoltura trevigiana, incrementando sensibilmente gli ettari di Prosecco di proprietà che attualmente sono 27 e controlla l’intera filiera di produzione dei vini: 100% Dogarina Prosecco Doc Treviso Brut ed Extra Dry; Sforsìn Prosecco Doc Treviso Frizzante legatura a spago. Alla linea Vigna Dogarina, massima espressione della qualità e dei valori aziendali, appartiene anche il Prosecco Superiore Docg Valdobbiadene.  Esportando in più di 20 Paesi, i mercati esteri rappresentano il 45% del fatturato, attualmente si sta investendo anche su mercati come l’Asia, la Russia e i Paesi dell’Est  e la Scandinavia. Da molti anni l’azienda pone la massima attenzione alla valorizzazione dei vitigni autoctoni come il Prosecco, il Raboso del Piave e l’Incrocio Manzoni Bianco 6.0.13, vitigno autoctono della provincia di Treviso che nasce dal clone del Riesling Renano e  Pinot Bianco, dedicato al Prof. Luigi Manzoni, preside della famosa Scuola Enologica di Conegliano.

Gran Medaglia d’Oro al al Valdobbiadene Docg Extra Dry della Cantina Bortolin Angelo

all’interno della categoria “VINI SPUMANTI A DENOMINAZIONE DI ORIGINE E ALTRI SPUMANTI  GRUPPO 1 – VINI SPUMANTI PRODOTTI CON FERMENTAZIONE IN AUTOCLAVE (METODO CHARMAT). Un riconoscimento estremamente importante non solo per il prestigio del premio e della sua internazionalità, ma anche perchè la categoria comprende tutti gli spumanti, di qualsiasi denominazione e/o privi di denominazione, realizzati con il metodo Charmat, quindi con la seconda rifermentazione in autoclave, bianchi, rossi o rosati che siano, scrive a caldo Desiderio Bortolin, socio di maggioranza della Cantina, nel suo blog “Appunti di vita tra le viti” (http://desideriobortolin.blogspot.com ). “Il premio riconosce e rafforza il vero valore del nostro Valdobbiadene Docg Spumante che dedico a tutti coloro i quali credono in questo prodotto e in questa terra. La differenza è proprio qua – non finirò mai di predicarlo – la nostra terra, la nostra storia, fondamenta del passato per affrontare il futuro, senza paure e, soprattutto, senza cadere nella trappola di stravolgere i nostri ideali>. Un premio, questo, che si aggiunge ad una lunga lista di riconoscimenti ottenuti quest’anno dalla Cantina e che si colloca sulla scia di quelli ottenuti al Vinitaly nelle precedenti edizioni: Medaglia d’Oro nel 2005 e nel 2008 e con vini sempre menzionati ad ogni partecipazione. La Bortolin Angelo Spumanti, infatti, al 50° Concorso Enologico Nazionale 2011 di Pramaggiore (Venezia) ha ottenuto l’Oscar d’Argento Regionale, come premio all’azienda e la Medaglia d’oro per il suo Valdobbiadene Docg Superiore di Cartizze Dry, che ha ottenuto anche un terzo posto al Concorso Bollicine di Hannover (Germania). Sempre a Paramaggiore ha ottenuto la Medaglia d’Oro anche per il Valdobbiadene Docg Extra Dry, il Valdobbiadene Docg Brut, il Valdobbiadene Docg Prosecco “Prade”, il Valdobbiadene Docg Prosecco “Sommaval” e il Valdobbiadene Docg Prosecco “Spago”, quest’ultimo Medaglia d’Oro anche al Berliner Wein Trophy 2011 (Germania). Gli spumanti Bortolin sono stati inoltre i prosecco DOCG più premiati al Concorso Enologico Nazionale “Premio Douja d’Or” 2010 di Asti e sono stati molto apprezzati nel 2010 anche a prestigiose competizioni internazionali come il concorso internazionale “Effervescents du Monde” (Francia), al 3° Trofeo Internazionale dei Vini Spumanti  “La Seleccion” (Spagna), l’International Wine&Spirits Competition di Londra, il Concorso Bollicine di Hannover (GERMANIA) e il Premium Select Wine Challenge ProWein (GERMANIA). La Cantina Bortolin Angelo Spumanti è stata presente, come sempre, al Vinitaly. In questa occasione Desiderio Bortolin ha presenato  al pubblico una delle 150 bottiglie celebrative realizzate per festeggiare l’Unità d’Italia: una Jeroboam (3 litri) contenente Valdobbiadene Docg Prosecco Superiore (lo stesso che è stato premiato con la Gran Medaglia d’Oro!) e decorata con un’etichetta che illustra alcune tappe salienti della storia dell’unità italiana. Le bottiglie, fuori commercio, sono state regalate ad alcuni esponenti delle istituzioni italiane a livello nazionale e locale. Fondata nel 1968 da Angelo Bortolin, la cantina Bortolin Angelo Spumanti produce spumanti dal 1983 contribuendo con l’alta qualità delle sue bollicine a promuovere la fama del Valdobbiadene DOCG Prosecco Superiore nel mondo. Nel 2010 il fatturato della Cantina ha registrato una significativa crescita con un 16% in più sull’anno precedente e oltre 365.000 bottiglie vendute in tutto il mondo: dagli Stati Uniti a Hong Kong e Taiwan, dall’Australia a Germania, Francia, Regno Unito, Austria e Svizzera.

BORTOLIN ANGELO SPUMANTI Sas
Via Strada di Guia, 107
Valdobbiadene (TV) Italy
Tel. (+39) 0423 900125
Fax (+39) 0423 901015
info@spumantibortolin.com
www.spumantibortolin.com

Vinci con Mionetto Click Life

 

Grazie al concorso on line, chiunque può essere protagonista e vincitore. Per partecipare a “Mionetto Click – Life”, questo il nome del Concorso, sarà sufficiente registrarsi, fino al 21 maggio, al sito www.mionettoclicklife.it. Due le diverse modalità di partecipazione: votando una delle foto presenti nella gallery oppure caricandone due di proprie. Tra tutti coloro che voteranno le foto ogni giorno sarà estratto il vincitore di una macchina fotografica digitale compatta Kodak EasyShare C143 e, tra coloro che ne caricheranno di proprie inerenti il tema della vitalità, le 10 più votate dagli utenti concorreranno all’estrazione di una vacanza di una settimana per 2 persone nelle spiagge più belle del Messico presso il Villaggio Bravo “Ocean Coral” di Alpitour World, con trattamento All Inclusive . Un’iniziativa nuova per la Cantina, che parte dalla campagna della vitalità delle bollicine Mionetto, e che si apre ai nuovi media e alle nuove forme di comunicazione. Dove c’è vita … c’è Mionetto. E oggi è il web il luogo dove c’è più dinamismo, innovazione, vitalità. Mionetto Click-Life sarà condiviso anche con la community di Facebook, Twitter, Flickr e YouTube. Un’apertura alle nuove tecnologie che rappresenta tutta l’attenzione per l’innovazione e la modernità da parte della Cantina. Immersa nel cuore della Denominazione di Origine Controllata e Garantita Conegliano-Valdobbiadene ha saputo in oltre 120 anni di storia farsi interprete privilegiata di un territorio e divenire una delle aziende vinicole italiane più rappresentative nel panorama internazionale, pioniere del Prosecco nel mondo, una delle prime aziende della Denominazione a esportare il Prosecco negli Stati Uniti dove è presente dal 1998 con una propria sede a New York: la Mionetto USA.

Per informazioni: Mionetto SpA via Colderove, 2 – 31049 Valdobbiadene (TV) tel 0423 9707 fax 0423 975766 mionetto@mionetto.it oppure consultare il sito www.mionetto.com

Roma, Milano e Torino pronte a festeggiare l’arrivo della Primavera con ATAHOTELS

Il particolare brindisi si tiene oggi 21 Marzo, primo giorno di primavera, a partire dalle ore 18.30 in  7 strutture della nota catena alberghiera nelle città di Milano, Varese, Torino e Roma: ATAHOTEL Executive – Milano; ATAHOTEL Expo Fiera – Pero (MI); ATAHOTEL Fieramilano – Milano; ATAHOTEL Quark – Milano; ATAHOTEL Varese – Varese; Principi di Piemonte – Torino e ATAHOTEL Villa Pamphili – Roma. Saranno circa 250 le bottiglie di Conegliano-Valdobbiadene Docg Prosecco Superiore ad essere stappate per offrire a tutti i clienti presenti un calice di Prosecco Superiore offerto dal noto circuito enoturistico Primavera del Prosecco. L’iniziativa proseguirà poi per tutta la settimana nelle sale dei ristoranti dei sette alberghi, dove il calice di Conegliano-Valdobbiadene Docg verrà offerto ai clienti in apertura della cena. “La Primavera del Prosecco, spiega l’Assessore all’Agricoltura della Provincia di Treviso, Marco Prosdocimo, è un evento molto conosciuto nel Triveneto, ma la cui eco da qualche anno si è sparsa anche in altre regioni d’Italia. Grazie alla collaborazione della Direzione di ATAHOTELS, quest’anno abbiamo voluto lanciare quest’iniziativa particolare per unire idealmente quattro città italiane in un unico brindisi di Primavera. Il Conegliano-Valdobbiadene Docg è infatti il cuore del circuito enoturistico trevigiano della Primavera del Prosecco, che coinvolge 17 Mostre che da Febbraio a Giugno si susseguono sulle colline dell’Altamarca, con questo brindisi vogliamo portare un po’ del nostro territorio nel bicchiere di tutti gli ospiti che a Roma, Torino, Varese e Milano verranno a festeggiare con noi l’inizio della bella stagione.” I vini protagonisti del “Brindisi di Pirmavera” saranno i Vini Campione del concorso enologico “GRAN PREMIO PRIMAVERA DEL PROSECCO 2010” ovvero le eccellenze tra i vini prodotti nel territorio, in particolare verranno offerti il Conegliano-Valdobbiadene Prosecco Superiore Docg Extra Dry delle aziende Mionetto Spa, La Gioiosa Spa, Azienda Agricola Stramaret, Andreola di Pola Stefano e quello della Scuola Enologica di Conegliano, la prima scuola enologica d’Italia fondata nel 1876. Accanto agli spumanti Extra Dry l’Azienda Agricola Le Colture presenterà il particolare Conegliano Valdobbiadene Superiore di Cartizze Docg Dry, un cru davvero unico e sontuoso con una produzione annua di 1,4 milioni di bottiglie provenienti da 107 ettari di terreno. “ATAHOTELS è lieta di prendere parte ad un’iniziativa così particolare e nuova che si inserisce in un più ampio contesto di valorizzazione del territorio, spiega Maria Grazia Loforese, responsabile della comunicazione e ADV Manager ATAHOTELS. L’eccellenza in campo enologico si sposa alla perfezione con l’eccellenza in ambito alberghiero: ATAHOTELS vanta una presenza qualificata nel mondo del turismo, spiccando nel panorama italiano per l’elevato grado di personalizzazione delle soluzioni proposte, adatte a tutte le esigenze, oltre che per la cura del dettaglio e la ricerca del giusto equilibrio tra tradizione e innovazione, così da offrire la soluzione migliore per ogni tipologia di viaggio. L’idea di salutare la primavera con un bicchiere di prosecco da offrire ai nostri Ospiti è un modo originale per prendere parte ad un evento eclettico come la “PRIMAVERA DEL PROSECCO”! PRIMAVERA DEL PROSECCO – 16^ EDIZIONE: 17 Mostre del Vino fino al 19 Giugno sulle colline trevigiane: il giardino di Venezia. Conegliano-Valdobbiadene Prosecco Superiore docg, Valdobbiadene Superiore di Cartizze docg, Verdiso Igt, Colli di Conegliano bianco e rosso doc, Refrontolo Passito doc e Torchiato di Fregona doc saranno le sei tipologie protagoniste della rassegna che coinvolge oltre 400 aziende, presenti con le loro migliori etichette in degustazione.  Comitato Organizzatore: ancora una volta Provincia di Treviso, UNPLI Treviso, Associazione Mostre Primavera del Prosecco, Comunità Montana delle Prealpi Trevigiane e Associazione Altamarca sono gli organizzatori dell’evento, accanto ai quali si sono schierati il Ministero delle Politiche Agricole, la Regione del Veneto, il Consorzio di Promozione Turistica Marca Treviso, il Consorzio Tutela Prosecco Conegliano Valdobbiadene, il Consorzio Tutela Vini dei Colli di Conegliano, l’Associazione Strada del Prosecco e dei Vini dei Colli Conegliano e Valdobbiadene e la Fondazione Enologica di Conegliano.  La speciale testimonial sarà Elisa Silvestrin. Romana d’adozione e trevigiana di nascita, l’annunciatrice RAI Elisa Silvestrin sarà la speciale testimonial della Primavera del Prosecco 2011. Nel 2009 ad Elisa venne l’idea di sostenere il lavoro delle Pro Loco e delle istituzioni della sua terra, proponendosi come ambasciatrice dell’immagine della Primavera del Prosecco. Fu così che accettò la proposta di divenire testimonial di un evento, che per Elisa incarna valori profondi: l’amore per la propria terra, il lavoro costante, la qualità della vita e la passione che anima le persone che prestano gratuitamente la loro opera per la crescita delle loro comunità. Elisa, che ha conosciuto direttamente il mondo delle Pro Loco lavorando accanto al papà Bruno presidente della Pro Loco di Portobuffolè (TV), non ha voluto far mancare il suo appoggio al team della Primavera del Prosecco, allungando così una mano verso la terra che l’ha sostenuta e continua a seguirla con orgoglio nella sua carriera professionale. Da Febbraio a Giugno, quattro mesi in compagnia della Primavera del Prosecco che anche quest’anno è arricchita da numerosi eventi. A partire dalla 8^ edizione della Treviso Marathon che il 27 Marzo toccherà alcune zone della Primavera del Prosecco e vedrà quest’ultima scendere nel capoluogo della provincia per incontrare le migliaia di atleti e supporters e far conoscere loro i vini e i prodotti tipici delle colline. Molti anche gli eventi per gli appassionati del pedale tra i quali spiccano la Prosecchissima e le Internazionali del Prosecco, mentre per le famiglie e gli amanti delle pedalate all’aria aperta saranno numerose anche quest’anno le slow bike che percorreranno i vigneti e i borghi della Pedemontana trevigiana. Ci sarà poi spazio per la scultura con il progetto Vignarte e all’enogastronomia con Sbecotando, Canevando, Peccati di Golosa e Rive Vive. Grazie alla collaborazione della Provincia di Treviso, che ha raccolto l’adesione di tre istituti trevigiani del settore turistico, ogni sabato e domenica le mostre ospiteranno dei corner informativi gestiti dagli studenti, che daranno a tutti i visitatori informazioni utili sulle iniziative promosse in collaborazione con la Primavera del Prosecco. Il progetto è realizzato in collaborazione con i seguenti istituti: ISISS “Da Collo” – via Galileo Galilei, 6 – 31015 Conegliano TV; ITST “Mazzotti” – via Tronconi, 1 – 31100 Treviso; ISISS “Verdi” – Via San Venanzio Fortunato, 21 – 31049 Valdobbiadene TV  PACCHETTI TURISTICI E OSPITALITA’ TREVIGIANA Arte, natura, relax e buona cucina saranno i protagonisti degli speciali pacchetti turistici della Primavera del Prosecco preparati dal Consorzio di promozione turistica Marca Treviso. Da quest’anno è inoltre attivo il Booking on-line: sarà sufficiente un click per essere catapultati nel fantastico mondo Prosecco Superiore.  Ed inoltre vivere una speciale Primavera nelle colline trevigiane, coccolati dall’accoglienza unica dei nostri B&B, delle trattorie e osterie, dei rinomati ristoranti e degli agriturismi, da quest’anno è più facile, basta cercare quelli che espongono il Marchio Primavera del Prosecco. I visitatori provenienti da tutt’Italia potranno entrare nella speciale atmosfera della manifestazione ricevendo in omaggio, presso le strutture convenzionate, dei buoni degustazione gratuita da consumare presso una delle 17 mostre della rassegna. PREMI Gran Premio Primavera del Prosecco, giunto alla 15^ edizione decreterà i Vini Campione della Primavera che saranno gli ambasciatori dell’evento nel mondo, partecipando alle diverse manifestazioni enologiche nazionali ed internazionali. Premio Giornalistico Primavera del Prosecco 2011, riservato ai giornalisti italiani e stranieri iscritti all’ordine, segneranno il momento culminante della rassegna. Il 24 Giugno infatti, presso l’elegante location dell’Enoteca Veneta di Conegliano, verranno decretati i Vini Campione 2011 e i migliori pezzi usciti su radio, tv, quotidiani, periodici e web saranno premiati con soggiorni nelle colline del Prosecco Superiore e premi in denaro, coinvolgendo i giornalisti quali ambasciatori privilegiati di questa terra e dei suoi prodotti di punta.  Concorso Fotografico “Scatta…la Primavera del Prosecco!” si tratta della 1^ edizione proposta per coinvolgere gli amanti della Primavera del Prosecco nella realizzazione di immagini particolarmente originali, simpatiche o suggestive dell’evento. I tre vincitori si aggiudicheranno un week-end in Provincia di Treviso, una macchina fotografica digitale e un cesto di prodotti tipici della zona di Conegliano e Valdobbiadene.  XVI ^ PRIMAVERA DEL PROSECCO – Ed. 2011  Mostra di Colbertaldo e Vidor – Valdobbiadene Docg Dal 26.02.2011 al 13.03.2011  – Vidor  Mostra Cartizze e Valdobbiadene Docg Dal 19.03.2011 al 03.04.2011 – Santo Stefano  Col San Martino Mostra del Valdobbiadene Docg Dal 02.04.2011 al 25.04.2011 – Col San Martino  Mostra del Valdobbiadene Docg Dal 02.04.2011 al 25.04.2011 – Guia  Mostra del Conegliano Valdobbiadene Dal 08.04.2011 al 01.05.2011 – Miane  Mostra Mostra del cartizze e Valdobbiadene Docg Dal 09.04.2011 al 17.04.2011 – San Giovanni  Mostra del Prosecco di Conegliano e Valdobbiadene Dal 09.04.2011 al 10.04.2011 e dal 16.04.2011 al 17.04.2011 – Conegliano  Mostra dei Vini d’Annata Dal 16.04.2011 al 25.04.2011 – Villa di Cordignano  Mostra del Torchiato Doc di Fregona Dal 16.04.2011 al 01.05.2011 – Fregona  Mostra Cartizze e Valdobbiadene Docg Dal 23.04.2011 al 08.05.2011 – San Pietro di Barbozza  Mostra del Valdobbiadene Docg e Superiore di Cartizze Dal 23.04.2011 al 01.05.2011 – Saccol  Mostra del Prosecco e del Refrontolo Passito Dal 30.04.2011 al 15.05.2011 – Refrontolo  ‘E’ Verdiso’ Mostra del Vino e delle Grappe di Verdiso Dal 06.05.2011 al 15.05.2011 – Combai  Mostra Vini e Grappe città di Vittorio Veneto Dal 13.05.2011 al 29.05.2011 – Vittorio Veneto  Mostra Intercomunale del Vino Superiore Dal 21.05.2011 al 05.06.2011 – Corbanese  Mostra dei Vini di collina Dal 28.05.2011 al 12.06.2011 – San Pietro di Feletto  Vini in Loggia Dal 10.06.2011 al 19.06.2011 – Serravalle – Vittorio Veneto

Mionetto presenta il nuovo Prosecco Valdobbiadene

Uno spumante per il mercato della ristorazione, prodotto con uve provenienti unicamente dai ripidi pendii (detti “rive”) di San Pietro di Barbozza, nel cuore dell’area D.O.C.G. di Valdobbiadene (Treviso), che produce la migliore espressione qualitativa del Prosecco (vitigno oggi rinominato Glera, nome riconosciuto dal Ministero delle Politiche Agricole da Marzo 2009). Un erto profilo collinare, dove le fatiche della coltivazione della vite vengono premiate dall’eccellenza dei frutti che vi vengono raccolti. In virtù dell’inclinazione del terreno e della posizione dei vigneti affacciati a ponente, le uve rimangono avvolte a lungo nel tepore del sole per poi essere rinfrescate dalla brezza della sera, raggiungendo una maturazione ottimale. Una volta portata a termine la vendemmia, effettuata rigorosamente a mano per non danneggiare il prezioso raccolto, le uve vengono pressate delicatamente e successivamente spumantizzate secondo il metodo Martinotti-Charmat. La presa di spuma in autoclave per almeno quarantacinque giorni e i quotidiani controlli sensoriali per verificare l’evoluzione fermentativa garantiscono una qualità unica di questo spumante. Di colore giallo paglierino, tipico del vitigno, il Valdobbiadene Prosecco Superiore D.O.C.G. Brut sviluppa avvolgenti profumi con predominanza di mela e pera, ma anche di albicocca e agrumi, mescolati a eleganti sentori di rosa. Il gusto è asciutto, rotondo, intenso e fruttato, e riconferma le sensazioni percepibili all’olfatto. Un prodotto raffinato, che condivide con gli altri vini della linea MO di Mionetto le stesse caratteristiche di unicità ed eleganza. Il suo gusto asciutto, pieno e intenso, è un ottimo abbinamento per i crostacei e le più nobili portate di pesce. Mionetto spa Icona della D.O.C.G di Valdobbiadene e sinonimo da sempre di Prosecco, Mionetto è una delle Cantine italiane più importanti per il pregio delle sue etichette e per quantità prodotte. Nota come una delle prime cantine della Denominazione a esportare il Prosecco negli Usa, aveva fondato già nel 1998 a New York la Mionetto Usa Inc. e oggi esporta le sue preziose bollicine nel Centro e Sud America e nei principali Paesi europei, soprattutto in Germania, senza però perdere un forte legame con il territorio di origine del quale è considerata simbolo.

Per maggiori informazioni consultare il sito www.mionetto.com

Gancia Cuvée Platinum

Oggi i Fratelli Gancia Spa rappresenta il felice connubio tra grandi numeri: 25 milioni di spumanti prodotti ogni anno e 2000 ettari di vigneti seguiti con la qualità che contraddistingue da sempre l’azienda.
Degustiamo, anche perché siamo in prossimità delle feste Natalizie, il Gancia Cuvée Platinum 2010  costituito da uve Prosecco 100%, un nuovo vino emblema del rinnovamento delle linee Gancia.

Nota: il Prosecco Conegliano Valdobbiadene è una nuova D.O.C.G. che si affaccia nel panorama Italiano, regalando prestigio a un vitigno che è uno dei più conosciuti nel mondo.

Nome Cuvée Platinum
Vino Cuvée Platinum (Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG)
Produttore Fratelli Gancia
Uve 100% Prosecco
Gradazione alcolica 11°C
Affinamento Acciaio
Temperatura di servizio  8/9°C
Annata degustata 2010
Note Metodo Martinotti per lenta rifermentazione in grandi recipienti chiusi a 15 – 18°C.

Analisi sensoriale  Alla vista è cristallino, con colori giallo paglierino; le bollicine sono eleganti, di media grandezza e salgono con costanza dal fondo del bicchiere. Al naso, si avvertono profumi molto delicati, freschi ed armonici di frutta bianca matura, come la pera, e poi di fiori gialli, quali la camomilla. Sul finire si avertono sentori di pane e agrumi delicati come il mandarino. In bocca il gusto, dalla media persistenza, risulta gradevolmente aromatico, delicato, morbido, fresco e piacevole.

Abbinamenti  Morbido e allo stesso tempo asciutto al palato, Gancia Cuvée Platinum è perfetto come aperitivo e si accompagna con eccezionale versatilità anche a piatti leggeri di pasta e riso, a formaggi freschi e frutti di mare.

Secondo noi  Gancia Cuvée Platinum  è un prodotto realizzato con cura anche se si parla di milioni di bottiglie prodotte; riesce, infatti, a nostro avviso, a coniugare la qualità con il giusto prezzo. 
 

Info
F.LLI GANCIA & C. SPA
Canelli  (Asti – ITALIA)
www.gancia.it

Mionetto sposa la Primavera del prosecco Docg

L’unione avviene grazie al vino “Valdobbiadene Prosecco Superiore Docg” della linea MO della stessa casa spumantistica che ha vinto la “Fascetta d’oro 2010” alla prima selezione della nuova Docg al Concorso Gran premio organizzato proprio dalla Primavera del prosecco Docg. La Mionetto ha quindi creato un cartellino applicato ad ognuna delle bottiglie con menzionata la Fascetta d’oro, ma non solo. Infatti, anche nel packaging di cartone, troviamo il simbolo stendardo della rassegna “Sui Colli di Conegliano Valdobbiadene – Primavera del prosecco docg”.  “Per noi questa notizia è straordinaria per varie ragioni , spiegano in coro il Presidente del Comitato primavera del prosecco docg, Giovanni Follador e l’assessore provinciale Marco Prosdocimo, primo perché il marchio della nostra rassegna viene veicolato in maniera significativa, inoltre perché dimostra che la Primavera del prosecco Docg ha conquistato un buon grado di autorevolezza. Nel prossimo disciplinare del concorso verrà esplicitato in maniera chiara che le aziende che saranno premiate potranno usufruire liberamente del logo “Sui Colli di Conegliano e Valdobbiadene – Primavera Prosecco Docg”. Il comune obiettivo della rassegna e dei produttori è del resto quello di attirare i consumatori sul nostro territorio. Quello della Mionetto è un esempio significativo che speriamo trovi nuovi sostenitori”. Nella foto da sinistra il presidente della Primavera del Prosecco Docg, Giovanni Follador, l’assessore provinciale di Treviso, Marco Prosdocimo e l’enologo della Mionetto,  Alessio Del Savio. NUOVI PACCHETTI TURISTICI: un’esperienza sensoriale tra Arte, Paesaggio e Gusto Fantastici week end tra le colline del Conegliano-Valdobbiadene Prosecco DOCG per scoprire in tre mosse arte, cultura ed enogastronomia nell’ambito delle fantastiche Mostre della rinnovata Primavera del prosecco Docg. Cinque pacchetti studiati per consentire ai visitatori di gustare un week end di relax tra buona cucina, dolci colline e un vino unico come il Prosecco Superiore. Dal 26 febbraio al 01 giugno la Primavera Prosecco Docg è pronta ad accogliere i visitatori con particolari soggiorni turistici che li faranno viaggiare attraverso l’arte, la storia, i paesaggi e l’enogastronomia di una delle terre più affascinati del Veneto: l’Altamarca Trevigiana, luogo della storica produzione del Conegliano-Valdobbiadene Prosecco Docg, il Prosecco Superiore. 

Per ulteriori informazioni e prenotazioni consultare
www.ondaverdeviaggi.it
Tel. 0438.970350

Il Forun degli spumanti d’Italia a Venezia

Alla rassegna erano presenti 52 aziende provenienti da nove diverse regioni d’Italia, sette Consorzi di Tutela e l’Istituto Talento Italiano. Due le aree riservate alle degustazioni, con oltre 150 prodotti in mostra, cui si affianca un ricco programma convegnistico che farà il punto sugli scenari economici nazionali ed esteri e  sulla produzione. Alla conferenza stampa sono intervenuti: Giuseppe Ambrosio, Capo di Gabinetto del Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali, Franco Miracco, Portavoce del Ministro delle politiche agricole, Giancarlo Galan,  Amedeo Gerolimetto, Capo Segreteria del Ministro delle politiche agricole, Bernardino Zambon, Sindaco di Valdobbiadene, e Francesco Giacomin, Consigliere di amministrazione di Unicredit, principale sponsor dell’evento. “Essere oggi a Roma, e presentare qui il nostro progetto, rappresenta un grande segnale di fiducia nei confronti della produzione spumantistica, che ormai ha un colore nazionale” sottolinea Bernardino Zambon, Sindaco di Valdobbiadene, importante centro di produzione vitivinicola dove ben 46 anni fa è nata la prima manifestazione come Mostra Nazionale degli Spumanti. “La storia della spumantistica italiana è una storia di impegni forti che guarda al domani – continua Zambon – e la città di Venezia è stata scelta per lanciare un messaggio importante, grazie al carattere internazionale e alla valenza culturale della città. In questo contesto il Forum funge da volano per l’intero sistema della spumantistica, valorizzando enormemente un territorio che costituisce un punto d’orgoglio della produzione vitivinicola italiana”.
Il Forum si terrà presso il Casinò di  Venezia, Cà Vendramin Calergi, da venerdì 15 ottobre a domenica 17 ottobre , con orario 11.00 – 18.00. Venerdì ingresso riservato alla stampa ed agli operatori del settore, sabato e domenica, apertura al pubblico
 
Programma della manifestazione ed info:
www.forumspumantiditalia.it

Al via il tour 1000 Bolle Valdo

Musica, giochi, divertimento, premi ma soprattutto tante bollicine sono gli ingredienti di 1000 Bolle Valdo. Partito dall’esclusivo BBK Beach di Marina di Ravenna fino ad arrivare a Oro sulla spiaggia di Jesolo, l’evento itinerante più trendy dell’estate segnerà 20 tappe in tutto, in cui oltre a poter gustare il raffinato perlage di Linea Prestigio sarà possibile partecipare al gioco 1000 Bolle Valdo e vincere ogni sera 250 premi brandizzati Valdo Spumanti.

Location
Glamour, tendenza e divertimento ma soprattutto tanto gusto in 1000 bolle Valdo, una serie di appuntamenti unici, che si svolgeranno in 20 locali selezionati tra le mete più hot dell’estate, in cui lo stile unico di Valdo Spumanti con i suoi colori oro, nero e bianco del brand personalizzerà, in esclusiva per l’evento, le location che verranno allestite con tele quadro, cuscini, banco bar, maxi flute, tavolini e pouf cubo.

Il gioco
Un’esperienza inedita e vivace all’insegna delle bollicine di alta qualità e del divertimento in esclusiva. In occasione dell’evento, infatti, sarà possibile tentare la fortuna con l’elegante roulette oro-nero, creata ad hoc per Valdo Spumanti. Nel corso della serata, acquistando un flute della Linea Prestigio si riceverà una bolla Valdo, che darà la possibilità di partecipare al gioco 1000 Bolle Valdo. Consegnando la bolla allo staff si avrà diritto ad un giro di roulette. Ogni sera sarà possibile vincere 250 gadgets brandizzati Valdo e, per i più fortunati, il 2night Pass, un buono cena per 2 persone da consumare all’interno dei locali selezionati Valdo.

I prodotti
Le serate 1000 Bolle Valdo sono firmate dall’esclusività della Linea Prestigio di Valdo Spumanti, una gamma di Spumanti, distribuita nella ristorazione di alto livello, unici per caratteristiche fisiche e di gusto, qualità e personalità, di cui fanno parte Valdo Numero 10, Cuvée di Boj, Cuvée Viviana Cartizze, Cuvée dei Dogi e Cuvée del Fondatore, che rappresentano la massima espressione della “Scuola spumanti Valdo” per rispondere alle esigenze della ristorazione qualificata.

NUOVA ANNATA DEL CARTIZZE “VIGNA LA RIVETTA”

Il Cartizze “Vigna La Rivetta” riporta la nuova DOCG. Dal 1° aprile  2010, infatti, la nuova denominazione Valdobbiadene DOCG, rappresenta un’ulteriore garanzia  di origine e qualità. Qualità controllata e garantita, una  denominazione che  mette  l’accento sul luogo di produzione, l’area collinare  compresa  fra Conegliano  e  Valdobbiadene: l’area storica  del Prosecco,  il  luogo  privilegiato  dove  da sempre  si coltivano  le uve migliori.  Le peculiarità di questa zona sono tali che l’intera area delle colline di Valdobbiadene-Conegliano è in predicato di diventare patrimonio dell’Unesco.
 
Prezzo indicativo di vendita al pubblico 25 Euro

Per informazioni
Villa Sandi
Via Erizzo, 112
Crocetta del Montello (TV)
Tel. +39  0423 665033
Fax  +39 0423 665009
www.villasandi.it