Nuovi premi internazionali per gli Spumanti Bortolin Angelo

In competizione i migliori spumanti del mondo e la partecipazione di oltre 24 paesi con oltre 500 vini allapresenza di 100 esperti giudici internazionali. 18 gli spumanti italiani insigniti di una medaglia, dei quali ben 10 sono Valdobbiadene DOCG e due dei quali appartengono alla cantina di Guia di Valdobbiadene (Treviso), guidata da Desiderio Bortolin. Ad aggiudicarsi il riconoscimento il Valdobbiadene DOCG Extra Dry (già vincitore della Gran Medaglia d’Oro al Concorso Internazionale del Vinitaly 2011), e il Valdobbiadene DOCG Brut, che completano così con due nuovi prestigiosi elementi il ricchissimo medagliere della cantina condotta dalla famiglia Bortolin fino alla vetta dei podi internazionali. Un’ulteriore conferma di eccellenza per gli spumanti Bortolin Angelo che continuano a trionfare sia in Italia che all’estero ad ogni competizione enologica. Un successo confermato un premio dopo l’altro per l’alta qualità dei prodotti della cantina che si traduce anche sul piano economico: nel 2010 il fatturato ha registrato una significativa crescita con un 16% in più sull’anno precedente e oltre 365.000 bottiglie vendute in tutto il mondo: dagli Stati Uniti a Hong Kong e Taiwan, dall’Australia a Germania, Francia, Regno Unito, Austria, Svizzera e in Giappone. Tra le novità in cantiere l’ampliamento della cantina, con conclusione dei lavori prevista già per la vendemmia 2012. Nella nuova sede, attualmente in costruzione in zona Barch sempre a Guia di Valdobbiadene, saranno trasferite tutte le attività legate al conferimento delle uve e alla vinificazione mentre la spumantizzazione e l’imbottigliamento saranno mantenute nella sede storica, dove verrà ricavato un maggiore spazio per lo stoccaggio e per l’accoglienza dei clienti.