La Pace del Palato

La cucina non rinnega la tradizione e nemmeno l’innovazione, ma non fa degli eccessi il suo punto di forza. Equilibrio e sapore sono i principali connotati di ogni piatto inserito nel menu: per cavarvi dall’imbarazzo della scelta consigliamo di “aprire le danze” con gli antipasti misti. Dopo il piccolo benvenuto dello chef, preparatevi a gustare una lunga serie di appetizer caldi e freddi, a nostro avviso il must del locale. Piccole delizie salate da mangiare in un solo boccone che però, sommate, acquistano sostanza e da sole occupano per lo meno la metà dello stomaco. Tra i primi piatti non sbagliate scegliendo la cacio e pepe con gli scampi, un abbinamento più che riuscito e che viene proposto solamente quando il pescato è degno di nota. Allo stesso livello i secondi, persino la semplice impepata di cozze e anche il pane e i dolci, rigorosamente fatti in casa. Una buona carta dei vini, non banale e con ricarichi onesti vi lascia liberi di ordinare una bottiglia come si deve, senza patire l’esperienza del raggiro che purtroppo, soprattutto in una zona come questa, è cosa da mettere in conto. In estate i pochi tavoli all’aperto e l’affaccio sulla strada pedonale garantiscono una piacevole e fresca serata, da trascorrere al riparo dalla pazza folla che ogni notte si dà appuntamento nella piazza più bella di Roma. Il costo? Circa 45 Euro, vini esclusi, ma mai di lunedì.

La Pace del Palato
Via del Teatro Pace, 42
00186 Roma
Tel 06.68135463
www.lapacedelpalato.com