Verdicchio dei Castelli di Jesi “Pier delle Vigne” Classico Superiore 2004 Zaccagnini

Dalla palazzina dell’azienda, tutta ricoperta di edera, si gode di una bella veduta sulle colline circostanti, coltivate a vigneti ed uliveti. Una casa vinicola di fama più che acclarata, che produce vini importanti blasone dell’enologia marchigiana. Abbiamo degustato per voi Il Pier delle Vigne Classico Superiore 2004 che è un Verdicchio in purezza e sa regalare sensazioni sorprendenti che difficilmente si dimeticano.

Nome  Pier delle Vigne
Vino  Verdicchio dei Castelli di Jesi Classico Superiore
Produttore  Zaccagnini
Uve  Verdicchio in purezza
Gradazione alcolica   14°
Affinamento  6-8 mesi in barrique, in bottiglia 4 mesi
Terreno  Sabbioso e argilloso
Temperatura di servizio  10-12°C
Annata degustata 2004

 

 

 

 

 

 

 

 

Alla vista   E’ un vino che si presenta  cristallino, di colore giallo paglierino intenso con riflessi dorati, consistente.

Olfatto  Il naso si rivela intenso, complesso e fine,  ben riconoscibile  l’ananas, i sentori agrumati e floreali, ma anche la vaniglia, frutto di una breve permanenza (6-8 mesi) in barrique.

In bocca  Questo Verdicchio non delude, il calore dell’alcool è ben apprezzabile ma mai invadente. E’ un vino morbido, sorprendentemente fresco, abbastanza sapido, di struttura; nel complesso appare equilibrato, intenso e persistente, abbastanza fine.

Abbinamenti  Sarebbe molto ben sposato a piatti a base di crostacei, di pesci importanti, ma anche con del pollame e delle carni bianche o in genere con formaggi semistagionati.

Secondo noi  E’ sicuramente un vino importante, capace di esprimere tutta la potenza del verdicchio dei castelli di Jesi. Di buona armonia, la sua spiccata freschezza promette ancora tanto.

AZIENDA AGRICOLA ZACCAGNINI di Cerioni Livia & C.
– Contrada Salmagina 9/10
Staffolo (AN)
Tel. +39(0)731 779892
www.zaccagnini.it