La Carota dell’Altopiano del Fucino IGP

L’area fu bonificata e resa fruttuosamente agricola, dal principe Alessandro Torlonia. Questo permise di iniziare una coltivazione e commercializzazione di grande successo a partire dagli anni Cinquanta.

 

Zona di produzione. E’ delimitata dalla Strada Provinciale Circonfucense e comprende i terreni della provincia de L’Aquila: Avezzano, Celano, Cerchio, Aielli, Collarmele, Pescina, S. Benedetto dei Marsi, Gioia nei Marsi, Lecce dei Marsi, Ortucchio, Trasacco e Luco dei Marsi.

Caratteristiche. Ha una radice di forma cilindrica, con punta arrotondata. Non ha peli radicali, né cicatrici intorno al capillizio. Il colore è arancio. La polpa fragrante, l’epidermide è liscia. E’ presente tutto l’anno sul mercato. Il marchio IGP è stato conferito il 15 febbraio del 2007.

Consumo. E’ ottima tagliata a julienne nell’insalata, cotta al vapore, o ridotta in purea per preparare vellutate. Grazie alla presenza di betacarotene viene impiegata come rimedio per combattere i radicali liberi nelle creme. E’ un ottimo alleato della vista, un tonificante del fegato e dei reni ed esplicita anche un salutare effetto diuretico. Contiene una buona quantità di fibre, acido ascorbico e zuccheri che lo rendono un ortaggio dalle ottime proprietà nutritive per il mantenimento della forma fisica e della salute.

 

Torta di carote

120 g di burro
140 g di zucchero
140 g di fariba
3 carote di media grandezza 

2 uova

Pulite le carote, quindi grattugiatele. In una ciotola lavorate a crema il burro con lo zucchero; a parte sbattete velocemente le uova, quindi aggiungetele al burro e mescolate fino a che le uova non saranno incorporate. 
Aggiungete la farina e le carote, e amalgamate fino ad ottenere un impasto omogeneo. 
Foderate uno stampo da torta, che avrete già imburrato, con carta da forno, quindi versate il composto e cuocete in forno preriscaldato a 180° C per un’ora circa.

Info

Consorzio di tutela e valorizzazione degli ortaggi dell’Altopiano del Fucino
Piazza Torlonia 91
67051 Avezzano – L’Aquila
Tel. 0863.502231