Torta di frutta fresca

Ingredienti
600 gr. di frutta mista (pesche, albicocche, mele, pere, ananas e banane)
3 uova
200 gr. di farina
150 gr. zucchero
pangrattato
un bicchiere piccolo di olio extravergine d’oliva
una bustina di lievito

Il peso della frutta si intende al netto, cioe’ senza bucce e noccioli. Lavate, sbucciate e tagiate la frutta a pezzetti e tenete da parte. Per prima cosa sbattete i tuorli con lo zucchero, quindi aggiungete lentamente la farina setacciata con il lievito. Mescolate bene. Montate poi le chiare a neve ferma e versatele nell’impasto insieme alla frutta. Lavorate ancora e, infine, versate l’impasto in una tortiera (precedentemente imburrata e cosparsa di pangrattato). Mettete in forno a 180° per 60 minuti circa. Sfornate, fate raffreddare e servite.

Difficoltà

Bassa

Tempo di preparazione

un’ora e un quarto

Variante
In luogo dell’olio potete usare il burro (100 grammi) e un unico tipo di frutta.

Abbinamento cibo-vino
Il Riarso è un vino dolce DOC ottenuto da uve Zibibbo. Dal colore giallo dorato e dal gusto armonico ed equilibrato è ottimo con questo dolce di frutta. Prodotto dall’azienda Gorghi Tondi (Mazara del Vallo, www.gorghitondi.com) i suoi sentori di fichi secchi, albicocca e miele lo rendono un vino prezioso anche all’olfatto.

Abbinamento cibo-acqua
Per questo fresco dolce a base di frutta vi consigliamo l’acqua Claudia, una minerale  riconosciuta come unica e speciale sin dalla seconda metà del ‘700. Effervescente naturale sgorga dalle fonti di Anguillara Sabazia a una temperatura di 22,3 °C con un residuo fisso pari a 679 mg/l. Estremamente leggera, è un’acqua  conosciuta sin dai tempi degli Etruschi e dei Romani.