Week end con gusto, passeggiando tra le golose sculture a Eurochocolate

Zippata sulle città sarà, invece, il titolo della scultura di Livio Paolantoni, mentre la scultura Jaguar di Giuseppe Straccia sarà per l’occasione dedicata al Messico, Paese Ospite di questa edizione della kermesse. Domani, dunque, il centro storico di Perugia si trasformerà in un originale laboratorio artistico, in cui gli scultori daranno vita a vere e proprie opere d’arte a partire da blocchi di cioccolato Nero Perugina di 1 metro cubo di dimensioni e di ben 11 quintali ciascuno di peso. Quattro opere originali e tutte “zippate”, quattro artisti che, nella loro continua ricerca di uno stile artistico che li identifichi e li rispecchi vogliono quest’anno cimentarsi nell’utilizzo di un materiale ben diverso dal solito: il cioccolato, appunto.
Chi è Livio Paolantoni ? Un artista che si avvicina alla scultura in età matura, dieci anni fa, in modo casuale, grazie all’Accademia e al Prof. Arzilli e da allora è alla ricerca di continui metodi e ispirazioni per trasferire sulla materia le proprie idee. Pamela Pucci, perugina formatasi all’Istituto d’arte Bernardino di Betto, è un’artista poliedrica che ha accettato la sfida di cimentarsi con il cioccolato con grande entusiasmo e impegno. Rumeno di nascita ma umbro di adozione, invece, Dorv-Emil Andrii che laureato all’Accademia di Belle Arti di Iasi, ha fatto mostre delle sue opere in tutta Europa. Ascolano è, infine, Giuseppe Straccia, artista naif che ha spesso collaborato anche con un altro artista “amico” di Eurochocolate, Emidio Sturba. Non resta che non mancare all’appuntamento di domenica 17 ottobre a Perugia dalle 10.00 alle 18.30 per vedere dal vivo la nascita delle più dolci ed originali sculture.
Info
 

EUROCHOCOLATE
Maria Luisa Lucchesi 331 5849909 – 328 0368578
Laura Scolari 347 8704393
ufficiostampa@eurochocolate.com