Omaggio del Roero al paesaggio tra natura e sapori

Ma quest’edizione dell’Omaggio renderà innanzitutto un doveroso ricordo a Nico Orengo, con la prima edizione della sezione “Gli alberi di Nico”, dedicata all’ulivo e legata alle “strette di mano”, ovvero lo scambio/confronto di esperienze legate al paesaggio viticolo, con la Regione Liguria (vigneti terrazzati della Valle Roya e del Parco Nazionale delle Cinque Terre). Nella sezione locale, l’Omaggio andrà a segnalare il recupero di due significativi ciabòt viticoli del Roero e renderà omaggio a Baldassarre Molino con la consegna del “Pà ‘d testa”, perché “con innumerevoli e fondamentali studi, dedizione, tenacia, onestà intellettuale, ha contribuito alla riscoperta e all’affermazione dell’identità storica e culturale del Roero. Organizzata dall’Enoteca Regionale del Roero, in collaborazione con la Regione Piemonte, Provincia di Cuneo, Comunità Collinare del Roero e Comune di Pocapaglia, la premiazione “Roero: vino e territorio. Estetica del paesaggio agrario”, sarà introdotta da Giuseppe Dacomo (Sindaco di Pocapaglia) e da Luciano Bertello (Presidente Enoteca Regionale del Roero). A celebrare l’apertura della I^ edizione “Gli alberi di Nico”, L’Ulivo, saranno Paolo Pejrone, Giovanni Tesio e Paolo Veziano. La motivazione per cui l’Omaggio quest’anno è stato assegnato al famoso vivaista Jean Marie Rey lo definisce come “unico e preveggente autore di una trasformazione moderna ed intelligente del vivaismo, che ha concentrato le scelte e la produzione sulle piante più adatte ad aree sempre più aride ed assolate”.  I giardini mediterranei, tutti, senza Jean Marie Rey, sarebbero ben più poveri e, soprattutto, molto diversi. Jean Marie Rey è l’autore e il responsabile di vere e originali “valanghe di bellezza”. Il tutto sarà allietato da un ricco buffet a base di prodotti tipici roerini e liguri.  

Info

Enoteca Regionale del Roero
Via Roma 57
Canale (Cuneo)
Tel. 0173.978228
www.enotecadelroero.it


Di seguito il programma degli altri Omaggi “Roero: vino e territorio” 

Progetto recupero ciabòt del Roero
Az. Agr. Massucco (Ciabòt dla Còsta – Castagnito – CN)
ASPROMIELE (Ciabòt Calorio – Montà – CN)

 “Strette di mano” con la Regione Liguria
Vigneti terrazzati di Riomaggiore – Parco delle Cinque Terre – (Riomaggiore – LS)
Vigneti “A Trincea”  – Famiglia Masala – (Airole – IM)
 
 
ORE 18.00
Aperitivo e buffet

 
Menù con prodotti tipici del Roero e della Liguria, Bruschette con pane di Triora,  sansùp del Roero e olio extravergine di olive taggiasche, Focaccia con olive e formaggi caprini Arbiora, Cubaite di Isolabona e Salòt di Pocapaglia, Caldarroste con “castagne della Madonna”. Vini del Roero e della Liguria
Attenzione!
In caso di pioggia la manifestazione si terrà a Canale presso l’Enoteca Regionale del Roero