Olio Extravergine di Oliva Cima di Mola Intini

 

 

L’albero è vigoroso, di grande sviluppo, con chioma folta e portamento eretto. La foglia è medio-piccola di colore verde scuro nella parte superiore e grigio argenteonella parte inferiore. Il frutto è ellissoidale e allungato, piccolo e leggero, nero non molto lucente a maturità. La resa in polpa è media è del 82,7% in media. E’ resistente al freddo, alle carie, alla mosca, alla rogna, alla tignola e al freddo, ai parassiti animali e vegetali in genere. Ha una produttività  buona ma alternante. La qualità dell’olio dipende molto dal metodo di raccolta e dalla tempestività dell’estrazione.

 

 

Alla vista Si presenta color giallo intenso con riflessi dorati: verdognolo appena fatto, si considera maturo dopo 4-5 mesi, allorquando diventa giallo con nuances verdi chiaro.

All’olfatto Si percepiscono nuances di erba e mandorla fresca, si avvertono anche sentori  di  pomodoro verde e cicoria. Ha un fruttato leggero di nocciola fresca con sntori di rucola e foglia di pomodoro.

Al palato Risulta complesso con una lunghezza peristente e spiccate tonalità amare, il tutto molto ben equilibrato . Si avverte un netto sapore di nocciola.

Abbinamenti Ideale con le minestre e i piatti locali del’area delle Murge.

Pietro Intini
Antico Frantoio Oleario
C.da Popolato, n.c.
70011 Alberobello (Bari)
080.4325983
www.oliointini.it
info@oliointini.it

Foto di Giordana Folengo