Lucia Cruccolini alla guida dell’Ais di Perugia

Nata a Perugia è Sommelier da circa 10 anni e dal 2004 ha insegna presso alcuni Istituti Alberghieri umbri per l’AIS Umbria. Sommelier Professionista dal 2004 e degustatore ufficiale dal 2006 si è sempre occupata di eno gastronomia promuovendo eventi, degustazioni e turismo di qualità. Lucia Cruccolini, visibilmente emozionata, nel suo breve discorso di saluto, ha dichiarato di assumere con grande gioia e grande senso di responsabilità il suo nuovo ruolo all’interno dell’AIS Umbria, guardando al futuro dell’Associazione per contribuire ad elevare ulteriormente l’immagine e il prestigio dei Sommelier umbri. La Delegata AIS di Perugia ha poi ringraziato per la stima dimostrata il Presidente Sandro Camilli “al quale rivolgo i migliori auguri per la recente nomina e per l’impegnativo lavoro che lo attende” e gli organi Istituzionali per il determinante sostegno dimostrato in passato agli eventi AIS svoltisi a Perugia con l’auspicio che tale impegno verrà mantenuto e rafforzato in futuro.  “Ringrazio con affetto e gratitudine” ha continuato Lucia Cruccolini, “maestri di stile e professionalità quali Margherita Pierini e Gabriele Ricci Alunni ed il caro amico che tanto manca ai nostri cuori Aldo Pammellati, che per primo credette in me e nelle mie capacità professionali”.  “Lealtà, amicizia e umiltà sono i valori che animano la mia vita ed il mio lavoro e chiedo” rivolgendosi ai presenti “il vostro sostegno e la vostra esperienza professionale per divulgare lo spirito associativo e la crescita qualitativa della Delegazione AIS di Perugia”.  Il Presidente Regionale AIS ha poi presentato il Vice Presidente somm. Paolo Tamagnini e illustrato alcuni degli obiettivi che si prefigge di raggiungere in breve tempo insieme al nuovo Consiglio Regionale.