La vacanza per tutti

Il paese di Maloja, che con i suoi 1815 metri d’altitudine è la località più alta della Bregaglia, ha particolarmente a cuore le famiglie, e per questo è stata insignita del marchio di qualità “Famiglie Benvenute!” dalla Federazione svizzera del turismo. Questa attenzione ai bisogni delle famiglie si nota sia nelle infrastrutture e offerte a misura di famiglia, sia nella politica dei prezzi onesta. L’area sciistica di Maloja è piccola e accogliente, offre delle piste fantastiche di diversi gradi di difficoltà che a tratti s’immergono nel bosco. Sciando si può godere dello splendido panorama sulle montagne di granito della Bregaglia da un lato, e sui laghi innevati dell’Engadina dall’altro. L’Aela, non lontana dai grandi comprensori sciistici dell’Alta Engadina, si distingue per la sua tranquillità: è un posto per intenditori, ideale per le famiglie; un luogo dove entrare in contatto con la natura lontano dalle folle. Anche gli appassionati dello snowboard verranno soddisfatti al comprensorio sciistico dell’Aela grazie alle piste con neve fresca e morbida a volontà. Lo skilift principale porta gli sciatori dai 1815 metri di Maloja ai 2100 della piccola vetta e l’area sciistica rimane illuminata dal sole per tutto l’arco della giornata. Il comprensorio comprende oltre allo skilift un ponylift adatto per intraprendere i primi “passi” sugli sci, una pista per le slitte adatta ai più piccini e un nuovissimo impianto di risalita Snow tubing. Grazie all’impianto per lo Snow tubing ora si possono affrontare le discese su gommoni. E la salita non è un problema: gommoni e passeggeri vengono trainati fino alla partenza da dove può ricominciare il divertimento. Lo Snow tubing offre una valida alternativa a adulti e bambini che non praticano lo sci, ma desiderano comunque godersi la montagna. La scuola sci del posto e quella di Sils fanno svariate offerte speciali per le famiglie e propongono corsi per grandi e piccini. Chilometri e chilometri di piste per lo sci di fondo, battute di fresco ogni giorno e ben preparate, si dipanano attraverso vallette boscose e pascoli innevati nei dintorni di Maloja e attraverso l’intera Engadina. Questi percorsi fondistici sono un’ottima palestra per chi vuole cimentarsi nella famosa maratona engadinese di sci di fondo, la quale si tiene ogni anno a marzo e parte proprio da Maloja. Il mondo invernale si può esplorare anche a piedi o con le ciaspole, godendosi la quiete nella natura che si riposa durante la stagione fredda. Diversi percorsi sono adatti anche ai bambini e percorribili con il passeggino. Osservare le tracce lasciate dagli animali nella coltre nevosa affascina già grandi e piccini ma a volte, con un po’ di fortuna, si riesce anche ad intravedere una lepre che d’inverno si mimetizza con lo sfondo o uno scoiattolo che va a recuperare le sue scorte.  L’ufficio turistico Bregaglia Engadin offre agli amanti degli sport invernali un attraente pacchetto per l’inverno. L’offerta speciale comprende un minimo di due pernottamenti in un hotel della Bregaglia, colazione, trasporto con i mezzi pubblici e skipass valido non solo per l’area sciistica di Maloja, bensì per l’intera Alta Engadina. Un’offerta alla portata di tutti: per esempio il pacchetto di due notti in un albergo tre stelle lo si può avere già a partire da 210.- CHF (ca. 150 €) per persona.  Lo skilift Aela aprirà le sue piste il 18 dicembre 2010 assieme al ponylift e l’impianto di snow tubing. Per qualsiasi informazione sulla stagione invernale 2010/11 in Val Bregaglia e per prenotare il pacchetto l’ufficio turistico Bregaglia Engadin è a Vostra completa disposizione.