Il tempio di Iside

Un trionfo assoluto di pesce, molluschi e crostacei crudi che più freschi non si può – aggiudicati il giorno stesso all’asta del mercato del pesce di Fiumicino – accompagnati da portate calde. La tartare di tonno è veramente speciale e da provare assolutamente è la catalana di scampi. Stiamo parlando di prodotti che sono abitualmente inclusi nei menu della maggior parte dei ristoranti, ma in questo caso vale la pena davvero incoraggiarli perché, solo potendo fare paragoni, è possibile notare la differenza e difficilmente sbaglierete seguendo le nostre indicazioni. La carta dei vini è ben presente, anche se è logico che ad essere spinte sono le etichette calabresi, un tempo sottotono, oggi decisamente più forti in rapporto a un panorama enologico in continua evoluzione. Tra i primi la scelta è vasta ma a colpirci sono gli immancabili spaghetti alle vongole arricchiti con uova di pesce – deliziosi – e le pappardelle con tracina e fiori di cappero. I dolci? Numerosi ma, visto che siete qui, l’originale tartufo di Pizzo è qualcosa a cui non potete rinunciare. Tanta enfasi è giustificata anche dal corretto rapporto qualità – prezzo: circa cinquanta euro, vini esclusi.
 

Il Tempio di Iside
Via Pietro Verri, 11
Roma
Tel. 067004741