Grado in giallo

Ci saranno aperitivi “Giallo Ribolla” e cene con delitto con menù a tema, mentre per quanto riguarda le premiazioni saranno offerte bottiglie del prestigioso vino, ovviamente giallo, “Denominazione Collio” offerte dal Consorzio Tutela vini Collio e Carso, partner di “Grado Giallo”. Il Consorzio fornirà anche le biciclette ufficiali del festival, rigorosamente gialle, che si vedranno circolare per le vie dell’isola nei giorni della manifestazione. Le cene saranno animate da un’incredibile suspance, merito delle rappresentazioni teatrali in cui i commensali diventano parte attiva dello spettacolo, collaborando alle indagini per la soluzione del caso. Dopo il grande successo dello scorso anno, saranno due gli appuntamenti con protagoniste due differenti compagnie teatrali: • venerdì 1 ottobre alle ore 20.00, presso il ristorante Laguna Palace – “Cena con il delitto” con la compagnia “Quelli del Delitto” (prenotazione obbligatoria tel. 0431/85612); • sabato 2 ottobre alle ore 20.00, presso il ristorante La Darsena – “Il gusto del delitto: tra teatro e sapori” con la compagnia “La luna al guinzaglio” (prenotazione obbligatoria tel. 0431/85795). Agli aperitivi “Giallo ribolla” in caneva, in programma sabato 2 ottobre alle ore 19.00 e domenica 3 ottobre alle ore 12.00, si degusteranno vini gialli, accompagnati dai racconti di Marco Giovanetti, letti dall’autore stesso. Tutti i ristoranti del centro daranno libera interpretazione del tema del festival, apprestandolo negli allestimenti o nelle divise, nei menù e nei piatti realizzati. Decorazioni e divise dello staff richiameranno scene del delitto e giocheranno con colori e oggetti simbolo della manifestazione. Per l’evento saranno adeguati anche i nomi dei piatti o i colori degli ingredienti, con combinazioni di risotto allo zafferano e risotto al nero di seppia, accostamenti di seppie e polenta, cozze allo zafferano, per concludere con dolci a base di cioccolato e pere o cioccolato e banane, giusto per fare alcuni esempi. Infine, i ristoranti “Da Sandra”, “Tavernetta all’Androna”, “Antica Trattoria alla Fortuna” e “Al Canevon” ospiteranno serate speciali con cene a tema per gli autori e agli artisti che prenderanno parte al festival. Grado Giallo è un’iniziativa ideata dal Comune di Grado il cui coordinamento è affidato al prof. Elvio Guagnini dell’Università degli Studi di Trieste, allo scopo di valorizzare l’Isola del Sole, sempre più meta turistica destagionalizzata, protagonista di svariate iniziative legate al mondo della letteratura con una spiccata attenzione al coinvolgimento di bambini, ragazzi e famiglie. Il Comitato scientifico, oltre al Prof. Guagnini, è composto dalla dott.ssa Flavia Moimas, dirigente del Servizio Cultura del Comune di Grado e dal dott. Marco Giovanetti, scrittore di gialli e noir e dal dott. Claudio Zaccaria, direttore del DISCAM dell’Università degli Studi di Trieste. Enti sostenitori della III Edizione del Festival GRADO GIALLO sono: oltre a TURISMO FVG, la FONDAZIONE CASSA DI RISPARMIO DI GORIZIA e la COOP CONSUMATORI NORDEST che sarà presente nella giornata di domenica con laboratori ad utenza libera per i bambini condotti da Damatrà.  I menù per l’occasione sono: Ristorante Laguna Palace – “Cena con il delitto” Menu Antipasto – Il veleno è servito nascosto Primo – Fagotto insanguinato disteso in un vicolo cieco Secondo – Tracce di sangue conducono ad una cripta violata Contorni – Tracce di passi nel sentiero fra gli orti Dessert – Un profumo di mandorle amare nel cupo bosco Ristorante La Darsena – “Il gusto del delitto: tra teatro e sapori” Menu Antipasto – Disastro ambientale: chiazza di petrolio in mare (abbinato a Ribolla Gialla) Primo – Non abbandonatemi nell’ambiente (abbinato al Friulano) Secondo – La rete giusta per lo spada (abbinato a Pinot Nero) Dessert – Raccolta differenziata (abbinato a Moscato d’Asti)