Dolce vita alla bavarese (parte terza)

I Biergarten a Monaco sono molti, è difficile definirne un numero, ma i più grandi e importanti sono 29 con in tutto 130.000 posti.
 Attenzione, però, il vero Biergarten deve avere una zona dove si può portare il cosiddetto Brotzeit (pranzo/cena al sacco), altrimenti si tratta solamente di un ristorante con banconi all’aperto.

Per chi ama il brivido della storia
Il più antico Biergarten del capoluogo bavarese è l’ Augustiner Keller, non lontano dalla stazione centrale. Esiste dal 1854 e il suo aspetto non è cambiato molto dalla sua creazione. All’ombra di castagni secolari offre 5000 posti di cui la metà sono per chi si porta il cibo da casa. Qui, in passato, la birra ha avuto talvolta un retrogusto amaro, perché proprio di fronte al Biergarten c’era un patibolo per le esecuzioni pubbliche attivo fino al 1861, anno in cui rotolò l’ultima testa.

Per chi ama gli animali
Il più grande Biergarten a Monaco è l’Hirschgarten (siamo nella zona occidentale della città) con 8000 posti. Prima di diventare il giardino dei cervi questo parco ha ospitato altri animali. Nacque nel 1720 come allevamento di fagiani si trasformò in allevamento di bachi da seta per diventare nel 1780 la tenuta di caccia del principe elettore Karl Theodor, che volle creare nei 40 ettari di terreno un recinto dove ospitare 100 cervi. Oggi i cervi sono una trentina e per via della presenza di questi docili animali è un Biergarten molto visitato anche da famiglie con bambini.

Per chi ama lo shopping
In centro, a due passi da Marienplatz si trova il “salotto di Monaco”, il Biergarten am Viktualienmarkt nato nel 1970. La sua posizione centrale lo rende luogo privilegiato di incontro per tutti: monacensi e turisti. Il Biergarten si trova nel mezzo di una tavolozza di colori e profumi: il Viktualienmarkt, il più bel mercato all’aperto (ma anche caro!) della città. In questo Biergarten si possono mangiare specialità bavaresi e internazionali come il sushi. È l’unico giardino della birra chiuso la domenica e i giorni festivi. In compenso è visitato tutto l’anno, ovviamente nelle giornate invernali di sole, quando oltre alla birra si può bere il Glühwein (vino caldo speziato). La particolarità che rende questo Biergarten unico è che tutte le case birraie di Monaco vi smerciano a rotazione con un ritmo di 6 settimane le loro birre. Per questo motivo i bicchieri e i boccali di birra non portano nessuna etichetta. Un consiglio: andate presto in questo Biergarten, perché è sempre affollatissimo.

Per chi ama passeggiare
Il Biergarten am Chinesischen Turm nell’Englischer Garten è uno dei più visitati. Immerso nell’ area più verde della città, spicca per la sua pagoda in legno di 5 piani. L’orchestra di fiati che suona musiche tipiche bavaresi lo rende una tappa obbligata per rifocillarsi e rilassarsi durante una passeggiata nell’enorme Englischer Garten (nel Giardino Inglese ci sono altri due Biergaerten: Aumeister im Englischen Garten e il Seehaus im Englischen Garten). Nel parco giochi si può ammirare la giostra più antica di Monaco.

Da non perdere!

Se avete la fortuna di trovarvi a Monaco il 19 luglio non perdetevi il Kockerlball, il ballo della servitù intorno alla torre cinese. Dal 1989, anniversario dei 200 anni dell’Englischer Garten, questo ballo, ogni due anni, catapulta i partecipanti negli ultimi anni del 1800, quando in primavera e in estate la servitù delle case nobili, cuochi, camerieri, balie e maggiordomi ogni domenica dalle 5 alle 8 del mattino si scatenavano in balli e divertimenti prima di ritornare dai signori e riprendere il lavoro.   Per questa ragione, sin dalle 6 del mattino il 19 luglio si balla in costume e si possono già gustare le leccornie della vecchia tradizione bavarese.
 
Informazioni

Augustinerkeller
Arnulfstrasse 52
www.augustinerkeller.de

Posti: 3000 self service o pranzo/cena al sacco, 2000 con servizio ristorante.
Apertura: tutti i giorni dalle 10 all’una.
Come raggiungerlo: con la S-Bahn (metropolitana di superficie) fino alla fermata Hackerbrücke (5 min. a piedi); con i tram 16 e 17 fermata Hopfenstrasse.

Hirschgarten
Hirschgarten 1 – 80635 Monaco di Baviera
www.hirschgarten.de
Posti: 8000 self service o pranzo/cena al sacco, 1.200 con servizio ristorante.
Apertura: tutti i giorni dalle 9:00 alle 24:00 (massimo l’una).
Come raggiungerlo: con la S-Bahn fino alla fermata Hirschgarten, con i tram 16 e 17 fermata Steubenplatz.

Viktualienmarkt
www.biergarten-viktualienmarkt.de
Posti: 900 self service o pranzo/cena al sacco, 120 con servizio ristorante.
Apertura: lunedì- sabato 9:00 – 22:00. In inverno nelle giornate di sole aperto fino alle 18.00. Chiusura: domenica e giorni  festivi.
Come raggiungerlo: con la S-Bahn, U-Bahn (metropolitana sotterranea), bus 52 fermata Marienplatz.

Chinesische Turm
www.chinaturm.de
Posti: ca. 7000, self service o pranzo/cena al sacco, 500 mit con servizio ristorante.
Apertura:  tutto l’anno 10:00 – 22:00.
Come raggiungerlo: con la U-Bahn 3/6 fermata Giselastrasse, bus 54, 154 fermata
Chinesischer Turm, tram 20 fermata Tucherpark.

Foto di L. Gervasi e C. Reiter