BSA: birra per il popolo

Il Birrificio Sant’Andrea unisce alla ricercatezza dei sapori delle birre artigianali anche una gran voglia di divertirsi, esplorando tutte le  sfaccettature che compongono il variegato mondo della birra. Attualmente il BSA produce due tipologie di birre: la Bionda del Leone, la Rossa del Gallo (seguirà presto una Blance in stile Belga). La Bionda del Leone è una birra in stile pils a bassa fermentazione, la rossa del Gallo è una bitter-ale in puro stile Inglese ambedue prodotte artigianalmente con materie prime naturali, senza additivi e conservanti, non filtrate nè pastorizzate.  Il Birrificio Sant’Andrea è stato fondato da cinque soci, Vittorio Ferraris, Daniele Balocco, Luigi Stocco, Fritz Conti, Antonio Zamperelli e, per ora, si tratta solo di una produzione con un punto vendita e degustazione aperto tutti i giorni tranne la domenica. Dal 2011 lo spaccio Glu Glu Club diventerà anche un punto di ritrovo e offerta delle loro birre. Il Birrificio BSA sta creando anche una nuova birra, la Hey ho! To-go  dedicata al Togo, nazione dell’Africa occidentale.  La Hey ho! To-go è una birra ambrata dai forti sapori luppolati intesa nella classica tradizione delle Indian Pale Ale, ma è anche molto di più in quanto nasce da una collaborazione con TogotoTogo, associazione  che opera nel sociale. La TogotoTogo, si dedica a piccoli progetti di solidarietà e i fondi ricavati dall’acquisto di Hey ho! To-go saranno destinati alla realizzazione di un pozzo d’acqua in Togo per dissetare tutti quelli che ne hanno veramente bisogno.

 Birra  Rossa del Gallo
 Birrificio  BSA (Birrificio Sant’Andrea)
 Sito web  www.birrificiobsa.com
 Sede  Vercelli
 Stile  Bitter & English Pale Ale Strong Bitter/English
 Fermentazione  Alta
 Gradi saccarometrici  14,50%
 Gradazione alcolica  7%
 IBU  40
 Bicchiere  Pinta
 Temperatura di servizio  10°C

Degustiamo la Rossa del Gallo

Vista Colore ambrato la schiuma si presenta persistente e di color crema.

Olfatto Aroma ricco con un buon profumo di malto, note di caramello spiccato e sentore erbaceo dato dai luppoli presenti.

Gusto Buon equilibrio tra il malto e il luppolo, il corpo medio e la bassa carbonizzazione rendono a nostro parere questa birra molto ben strutturata. L’aroma è decisamente luppolato, con sentori fruttati, molto invitante e piacevoli. Anche in bocca il luppolo è protagonista, dando un amaro che piace e che lascia una bocca molto pulita e vogliosa di un altro sorso; l’alcolicità presente non è eccessiva.

Abbinamenti Questa birra si presta ad abbinamenti con cibi speziati come il cous-cous, un gulasch accostato a patate fritte. Anche i calamari fritti si sposano bene con questa birra. Un interessante abbinamento, a nostro parere, può essere quello con lo stinco di maiale.


Secondo noi
E’ una birra di “razza” con uno spiccato equilibrio tra il gusto dei malti e l’amaro dei luppoli. La Rossa del Gallo è, inoltre, una birra che dopo esser stata degustata non passa inosservata, non delude le aspettative bensì sa regalare belle sensazioni. Insoma,  un promettente inizio per lo staff del BSA, a cui vanno i nostri più sentiti auguri.

Altri esempi di Bitter & English Pale Ale Strong Bitter/English

•    Stoner (bruton)
•    Irie (almond’ 22)
•    Wabi (l’orso verde)
•    Jack delle nuvole (grado plato)
 
Info

Birrificio BSA (Birrificio Sant’Andrea)
Via Cima Dodici, 20
Vercelli
www.birrificiobsa.com