Brunello di Montalcino, Tenuta Niccolai, Podere Bellarina.

 

E ‘ in questa regione di acclarato interesse enologico che opera Sabrina Niccolai, titolare dell’azienda vitivinicola toscana omonima. Sabrina rappresenta l’amore per la propria terra, tanto che  nel 2008 l’azienda ha acquistato altri vigneti a San Gimignano, oltre a quelli di proprietà in Montalcino, e a “Pian dei Cerri”  nella zona di produzione della Doc Montecucco.
Ci soffermiamo per questi appunti di degustazione sull’analisi sensoriale del Brunello di Montalcino, Tenuta Niccolai, Podere Bellarina, 2004, considerata dal Consorzio di Montalcino un’annata a cinque stelle.

 

Nome Bunello di Montalcino (Podere Bellarina)
Vino Brunello di Montalcino
Produttore Tenuta Niccolai
Uve Sangiovese100% (diversi cloni)
Gradazione alcolica 14,5% vol.
Affinamento 2 Anni in botte di rovere – 4 mesi in bottiglia
Terreno Tendenzialmente tufaceo, con inserzioni di argilla
Temperatura di servizio  18°C
Annata degustata 2004
Note Annata 5 stelle – produzione massima per ceppo 1,5 kg

Caratteristiche organolettiche  Alla vista il vino si presenta di un rosso granato, con riflessi aranciati appena accennati sul bordo del bicchiere. Al naso ha una grande complessità di profumi armoniosi, eleganti, tra cui spiccano tutti sentori importanti di frutta rossa che va dalla ciliegia all’amarena matura fino al ribes; un sapiente utilizzo delle botti di rovere arricchisce il bouquet, con sentori vanigliati e una leggera speziatura che si muove tra il pepe nero e la cannella. In bocca, vino suadente con tannini sferici e maturi dalla bella struttura elegante; lungo in bocca, che è un chiaro invito al riassaggio.

Abbinamenti  Un vino straordinario da abbinare ad un filetto arrosto di Chianina, o con  crostini di cacciagione alla Toscana.

Secondo noi  E’ veramente un ottimo prodotto, cui va un merito ulteriore per via della correttezza e della piacevolezza di un vino fuori del comune.

TENUTA NICCOLAI
PALAGETTO
Via Racciano 10
53037 San Gimignano (Siena)
www.palagetto.it