Città della Pieve, capitale di Aphrodisiac

Una kermesse di quattro giorni all’insegna della sperimentazione sensoriale giunta alla sua seconda edizione, che scandaglia i misteri afrodisiaci attraverso percorsi incrociati di sensazioni sonore, olfattive e gustative. Un appuntamento tematico unico nel suo genere, inscritto nella cornice di una magnifica città rinascimentale come Città della Pieve, gioiello architettonico umbro trasfromato per qualche giorno in un palcoscenico en plein air : ad aleggiare sul tutto il profumo delle spezie. Ideato da La Fabbrica delle Idee, il Comune di Città della Pieve e Sedicieventi, col patrocinio della Regione dell’Umbria, la Provincia di Perugia, la Camera di Commercio di Perugia, l’APT Umbria, l’Adisu, la Comunità Montana Monti del Trasimeno e il Consorzio di Tutela dello Zafferano “Il Croco di Pietro Perugino”, il nuovo programma è particolarmente interessante e fitto, perché abbraccia le diverse branche dello scibile sensoriale. Degustazioni eccentriche con abbinamenti inconsueti , mostre d’arte, teatro, danza, trattamenti di bellezza, cucina, letteratura e cinema, non manca proprio niente, compresa un’ampia Mostra Mercato dell’Afrodisiaco, ospitata nel Mercato coperto e aperta tutti i giorni dalle 9.30 alle 22.30. Un grande bazar dall’atmosfera suggestiva e sensuale, dove si potranno trovare erbe, spezie, bevande, cibi, profumi, gioielli e libri ad alto tasso afrodisiaco, completa il gustoso e ampio panorama del prossimo fine settimana. Un appuntamento da non perdere, da gustare in vari modi: da soli, in coppia o in comitiva, purché ciascuno dopo passeggiate, spettacoli e assaggi lieto sia.

 

 

 

9-12 settembre
Città della Pieve
Centro Storico

Ecco il programma completo

 

Area Benessere – Palazzo della Corgna

Venerdì 10, Sabato 11, Domenica 12 
Una originalissima Beauty Farm afrodisiaca è quella aperta dalle Terme di Chianciano nell’ambito di Aphrodisiac. Il personale esperto delle Terme di Chianciano, infatti, sarà a disposizione per trattamenti (viso, mani e decolleté) a base di vino e tartufo, essenze afrodisiache per eccellenza, regalandovi momenti indimenticabili di relax e benessere del corpo e della mente. Per i più appassionati, inoltre, L’Ape Contadina propone un laboratorio sull’arte del profumo e delle erbe per conoscere le tante virtù afrodisiache delle piante. In esclusiva, si potrà provare e acquistare il Profumo Aphrodisiac, una particolare essenza messa a punto dai maestri profumieri de L’Ape Contadina apposta per l’edizione 2010 del festival: un aroma unico e seducente, un regalo imperdibile da vivere in due.
Ingresso e trattamnti gratuiti –prenotazioni in loco. 

A lezione di ballo… 

Venerdì 10, Sabato 11 e Domenica 12 settembre – vari orari

La danza è sensualità e non poteva mancare ad Aphrodisiac uno spazio dedicato ad alcuni dei balli più passionali, magari da vivere in coppia. Per chi è già esperto, ma anche per i principianti, Aphrodisiac offre l’opportunità di laboratori di Chacarera, la tipica danza argentina di corteggiamento e di Tango, in collaborazione con Choco Tango Festival, di Salsa cubana, Salsa portoricana e Bachata con i maestri della Scuola di ballo Guarachando. Infine, sensualissime lezioni di Danza del ventre per scoprire i segreti delle ammalianti danzatrici orientali, con la collaborazione della MC Dance Company. Sabato e domenica, nel tardo pomeriggio, in Piazza Matteotti, avvincenti esibizioni dei maestri e ballerini delle scuole per uno spettacolo unico.  

 

Aphrodisiac è… Cinema – Chiostro di Palazzo Orca
Tutti i giorni ore 22.00
Poltrona in prima fila per assistere alla proiezione di quattro capolavori –uno per giorno della kermesse- del cinema internazionale in cui il cibo è legato all’eros, diventa mezzo di elevazione e di cambiamento. Giovedì 9 Settembre sarà proiettato In the mood for love del regista Kar-wai Wong, storia dei brevi incontri ritrosi tra Chow Mowan e Su Lizhen, vicini di casa che scoprono casualmente che i rispettivi coniugi sono amanti e, tra una rivelazione e l’altra, finiscono per innamorarsi anche loro senza, però, voler dar seguito a questo sentimento. Venerdì 10, sarà Un tocco di zenzero, diretto da Tassos Boulmetis, ad intrattenere il pubblico di Aphrodisiac con il racconto di un pranzo che, per Fanis, il protagonista del film, diventa occasione di viaggio nei ricordi di una vita. Sabato 11 appuntamento con il simpatico Soul Kitchen di Fatyh Akin, commedia ambientata in Germania, capace di mescolare con sapienza buoni sentimenti, alta cucina e musica. A chiudere la quattro giorni del cinema afrodisiaco è un capolavoro americano con l’indimenticata Marylin Monroe: A qualcuno piace caldo. Il film, girato nel 1959 dal regista Billy Wilder, narra la storia di due musicisti (Tony Curtis e Jack Lemmon), che per sfuggire alla mafia si fanno ingaggiare in un’orchestra di sole donne.Ogni film sarà anticipato (a partire dalle ore 21.30) dalla proiezione di cortometraggi a cura di Francesco Costantini sul tema “Amore e Passione”, che sarà anche il soggetto portante della prossima edizione del Muving Film Fest, concorso gratuito, aperto a registi e film-maker di ogni nazionalità. In occasione di Aphrodisiac, Giovedì 9 Settembre alle ore 17.00 al Teatro Accademia degli Avvaloranti si terrà la presentazione ufficiale del concorso con tanto di aperitivo afrodisiaco.  

 

Teatro, Musica e Letteratura afrodisiaca
Per tutti gli appassionati di teatro e di musica Aphrodisiac propone la rappresentazione dell’Orlando, dal romanzo di Virginia Woolf, a cura della MC Dance Company (Giovedì 9 e Venerdì 10 Settembre, ore 21.00 al Teatro Comunale Accademia degli Avvaloranti), il più moderno racconto multietnico Succulentiae (tutti i giorni in Piazza di Spagna, alle ore 21.00) a cura dell’Associazione Culturale Focofieno e, infine, il Concerto per pianoforte e violino di Christopher Smith (Domenica 12 settembre, ore 12.00, Chiostro di Palazzo della Corgna).

Nell’ambito del Caffè letterario, invece, i visitatori di Aphrodisiac potranno partecipare a un vero e proprio viaggio nella letteratura erotica di tutti i tempi, partendo dalla poesia amorosa di Catullo, a quella del Novecento, fino al più moderno e attuale “Sul filo sottile del desiderio”, romanzo che racconta la storia di Barbara e della sua passione travolgente.

Gli appuntamenti con il Caffè letterario sono: Giovedì 9 settembre (ore 18.30) presso il Bistrot del Duca a cura di Lucia Annunziata, Venerdì 10 (ore 19.00) presso de gusti bus VinOlio Zafferano etc…. Via P. Vannucci, 31, a cura di Maria Luisa Meo e Alessandro Manzini. Infine, Sabato 11 (ore 18.30) al Café degli Artisti, a cura di Nadia Turriziani, autrice di “Sul filo sottile del desiderio”, edito da Diamond Editrice. Ingresso gratuito.  
 

Stimolate la fantasia! – Mostre d’arte e workshop
L’arte, massima espressione di sensualità, avrà un ampio e diversificato spazio nell’ambito di Aphrodisiac 2010, che ospita originali mostre sul tema dell’afrodisiaco, dell’eros e della passione. Lara Selva e Annalisa Sgoifo, reduci dal successo di pubblico registrato nel 2009, ritornano con A piedi nudi verso Eros, percorso plurisensoriale interattivo, in cui il pubblico potrà riscoprire -a piedi nudi- l’importanza dei sensi (tutti i giorni, dalle 9.30 alle 23.00 a Palazzo della Corgna. Ingresso 3,00 Euro).
Nell’ambito delle mostre, due le esposizioni dell’artista Cinzia Verni: la prima, Carta Canta… in cantina – Insalate di c’arte condite con spezie afrodisiache, ospitata presso il de gusti bus VinOlio Zafferano e la seconda, Eco Aphrodisiac Chic, presso il Giardino della Rocca. Nella sala espositiva della Rocca si potrà visitare, invece, l’insolita installazione urbana, opera del Maestro Igor Borozan, Direttore dell’Accademia di Belle Arti di Terni, dal titolo 12 Camicie Sudate a Città della Pieve.Spazio anche alla fantasia e alla creatività dei giovani artisti emergenti, gli allievi dell’Istituto Italiano di Design e dell’Accademia di Belle Arti di Terni, che hanno partecipato al workshop Stimolate la fantasia! I loro elaborati –che vanno dall’industrial design alla fotografia alla grafica- saranno protagonisti dell’evento pievese nella storica sede del Palazzo della Corgna.  

Appuntamento speciale è -Sabato 11 Settembre a Palazzo della Corgna- quello con Cromologia afrodisiaca. Il colore e i cinque sensi.
Il seminario, a cura dell’Accademia di Belle Arti di Terni, affronta il tema del colore in relazione alla sensualità e alle emozioni, con dimostrazione live di make-up artist in diretta che il pubblico potrà sperimentare letteralmente sulla propria pelle.
  Cooking

Show – Piazza Matteotti
Sabato 11 Settembre ore 11.00 e 17.00
Dopo l’incredibile successo dello scorso anno, ritorna il cooking show condotto dai giornalisti Susanna Cutini e Alex Revelli Sorini, noti al grande pubblico de La Prova del Cuoco. Un’avvincente gara tra chef che si sfideranno davanti al pubblico nella realizzazione di invitanti piatti afrodisiaci. Nel pomeriggio Susanna Cutini e lo chef Shady Hasbun, finalista de La Prova del Cuoco, per la Cucina Mediterranea, daranno vita ad una sorprendente performance culinaria, preparando una gigantesca Torta dell’Amore, a base di ingredienti afrodisiaci che poi sarà fatta degustare al pubblico presente.  

 

Degustazioni afrodisiache – Rocca di Città della Pieve, tutti i giorni vari orari

<

p style=”margin: 0cm 0cm 0pt” class=”MsoNormal”>Quattro imperdibili appuntamenti degustativi che si ripetono ogni giorno, per la gioia dei golosi, con alcuni dei prodotti afrodisiaci più amati. A cominciare dallo zafferano, pregiato e raffinato padrone di casa, che ci faranno conoscere gli esperti del Consorzio “Il Croco di Pietro Perugino” Zafferano di Città della Pieve (tutti i giorni alle 16.30, Domenica 12 Settembre doppio appuntamento alle 16.30 e alle 12.00). Alle 17.30 (Domenica 12 anche alle 10.00) sarà, invece, la volta del tè e di altri infusi afrodisiaci, che saranno protagonisti delle degustazioni curate da La Pianta del Tè. Quindi, completa la giornata degustativa il Cibo degli Dei, il cioccolato, spiegato dagli esperti della Cioccolateria dell’Agnese, con cui l’ appuntamento è ogni giorno alle 18.30 e Domenica 12 anche alle ore 11.00. Non poteva mancare neanche l’appuntamento con l’happy hour e gli speciali aperitivi afrodisiaci a cura della Cooperativa Lagodarte, ogni giorno presso il Cortile della Rocca (11.00-13.00 e 18.00-23.00) Per assaporare a pieno tutto il gusto dei prodotti afrodisiaci, i principali ristoranti della città, in occasione della kermesse, offrono la golosa opportunità di degustare i Menu afrodisiaci, una speciale selezione di ricette afrodisiache, cucinate dagli chef con i prodotti del territorio.  
Aphrodisiac sarà anche l’occasione per visitare Città della Pieve e i suoi bellissimi dintorni con passeggiate afrodisiache a piedi, a cavallo o in mountain bike. Per gli amanti della cultura, il Circuito Museo Diffuso di Città della Pieve offre l’opportunità di conoscere la città con un percorso storico-artistico quotidiano, non solo interessante ma anche conveniente: in esclusiva per il Festival, per ogni coppia di visitatori, solo uno dei due pagherà il biglietto di 3,00 euro.