25 anni di Blangè: un evento unico per brindare a un eterno successo

                                                                          <p class="MsoNormal"><span style="font-size: 11pt; font-family: Tahoma"> Il <strong>piemontese Mario Soldati</strong> diceva che il vino è la poesia del territorio. Da oltre  settant’anni la <strong>famiglia Ceretto</strong> ne compone i versi più intensi, firmando etichette uniche di <strong>Barolo e Barbaresco. Prodotti</strong> eccellenti, ambasciatori del gusto italiano nel mondo, secondo una visione ad ampio respiro, dove primaria importanza riveste la coltivazione <span> </span>fedele ai tradizionali dettami, ma in costante evoluzione per quanto riguarda gli accorgimenti tecnici indirizzati a perfezionare, e non a modificare, il frutto eccellente della generosa natura langarola.<strong> Una delle prime grandi scommesse dei fratelli Ceretto, fu proprio il bianco da uve Arneis, oggi venticinquenne</strong>. Il famoso bianco fruttato, ora apprezzato in tutto il mondo, è un vino che evoca un’eleganza squisita e trasmette amore per la terra e per le nuove idee.<span>  </span>Come onorare, dunque, questo magico anniversario? Con una grande festa che si svolgerà nel cuore di Alba, <strong>lunedì 21 giugno</strong>. I padroni di casa hanno fatto le cose in grande stile e come sempre, alla tradizionale celebrazione del vino è associata l’innovativa promozione dell’arte. Due sono infatti i momenti clou della <strong>festa Ceretto</strong>: alle <strong>ore 15</strong> è prevista l’<strong>inaugurazione</strong> della<strong> mostra di arte contemporanea in onore di Steven Shailer</strong> nel Coro della chiesa della Maddalena; a seguire, <strong>verso le ore 17</strong>, sono tutti invitati a <strong>degustare il Blangè</strong> nella storica piazza del Duomo di Alba. Esattamente 25 anni fa la famiglia Ceretto organizzò una preview celebrativa in onore del raffinato ‘bianco’. Da allora, l’anima seducente del grande vino si associa a momenti di gioia e di autentica condivisione. Quest’anno l’evento festoso è particolarmente siginificativo: <strong>i Ceretto brinderanno<span>  </span>con l’intera popolazione albese</strong>, con gli appassionati di questo vino e con tutti coloro che hanno contribuito al successo del Blangè. Negli anni, lo storico vino è diventato l’<strong>emblema dell’intuito e dell’estro dei fratelli Ceretto</strong>. Oggi, la poesia per il territorio e la passione nella ricerca di nuovi aromi, collima sempre più con quell’humus artistico di cui la famiglia Ceretto è pregna.<span>  </span>Una concezione dell’arte che nasce e si sviluppa nelle fertili colline circostanti, promuovendo così il territorio, e si irradia a livello transnazionale attraverso la collaborazione con curatori e artisti stranieri.<span>  </span>I<strong>n quest’ottica, la mostra di arte contemporanea nel Coro della Chiesa della Maddalena ad Alba, in onore dell’architetto Steven Shailer</strong>, è il primo passo verso la creazione di una fondazione per la valorizzazione e il sostegno dell’arte contemporanea.<span>  </span>Le opere dell’allestimento sono state donate dagli artisti, per contribuire al progetto della Fondazione. Tanti nomi per un grande giorno:<strong> Simrel Achenbach</strong>, John Baldessarri, Donald Baecheler, James Brown, Francesco Clemente, Lynn Davis, <strong>Adam Fuss</strong>, Renate Graf, Juan Hamilton, Robert Indiana, Marina Karella, Anselm Kiefer, TomLevine, Andrew Lord, Thomas Nozkowski, Kiki Smith, Philip Taaffe, Terry Winters e <strong>Zachary Wollard</strong>. </span></p>        <p class="MsoNormal"><span style="font-size: 11pt; font-family: Tahoma"><em><u>La mostra sarà visitabile dal 21 giugno al 4 luglio 2010 con i seguenti orari: lunedì al venerdì dalle ore 16,00 alle 19,00; il sabato e la domenica dalle ore 10,00 alle ore 12,00 e dalle 16,00 alle 19,00</u>.</em> </span></p>  <p class="MsoNormal"><span style="font-size: 11pt; font-family: Tahoma"><span> </span></span></p>  <p class="MsoNormal"><span style="font-size: 11pt; font-family: Tahoma"><strong>Per maggiori informazioni: www.ceretto.it; </strong></span></p>  <p class="MsoNormal"><strong><span style="font-size: 11pt; font-family: Tahoma">Ceretto Winery in </span><span style="font-size: 11pt; font-family: Times-Roman"><a href="http://www.facebook.com/"><span style="font-family: Tahoma">www.facebook.com</span></a></span><span style="font-size: 11pt; font-family: Tahoma"> </span></strong></p><p class="MsoNormal"><strong><span style="font-size: 11pt; font-family: Tahoma">Clara Iannarelli <span> </span>clara@adam.it </span></strong></p>  <p class="MsoNormal"><strong><span style="font-size: 11pt; font-family: Tahoma">c/o Adam Integrated Communications<span>  </span></span></strong></p>  <p class="MsoNormal"><strong><span style="font-size: 11pt; font-family: Tahoma">Tel (011) 66 87 550 - Fax (011) 66 80 785 </span></strong></p>  <p class="MsoNormal"><span style="font-size: 11pt; font-family: Tahoma"><strong>Sito Internet: www.adam.it</strong></span></p>  <p class="MsoNormal"><span style="font-size: 11pt; font-family: Tahoma"><span> </span></span></p>