12 Settembre 2010, una giornata sulle vie del gusto

Le migliori tenute della terra di confine tra Liguria e Piemonte si apriranno per offrire vini di alta qualità abbinati a prodotti e piatti tipici del luogo.
Tra le specialità del territorio in degustazione ci sono il formaggio montébore, la testa in cassetta di Gavi e fagiolane Val Barbera. Le vie di Gavi, dalle 9 alle 18, ospiteranno il mercato contadino per gustare e acquistare prodotti tipici locali e i Presìdi Slow Food.
La partenza è prevista dalle 10.00 alle 12.00 da Novi Ligure presso il Centro Fieristico Dolci Terre di Novi, dove sarà possibile iscriversi (solo in caso di eventuali posti ancora disponibili), ritirare il materiale informativo, il pass, un bicchiere e iniziare la giornata con un assaggio di focaccia di Novi accompagnata da un calice di Gavi Docg, una colazione a cura dell’Associazione Panificatori del Novese.
Il percorso enogastronomico proseguirà quindi tra le colline del Gavi con soste nelle varie aziende: Bine, Broglia Tenuta la Meirana, Cantina Produttori del Gavi, Cascina degli Ulivi Castellari Bergaglio, Castello di Tassarolo, Ghio Roberto Vigneti Piemontemare, Giordano Lombardo. Il Vignale, La Caplana, La Centuriona, La Ghibellina, La Giustiniana, La Mesma, La Raia, La Smilla, La Toledana, Le Marne, Le Selere, Morgassi Superiore, Tenuta La Giustiniana, Tenuta San Pietro, Valditerra Laura, Villa Pallavicini e Villa Sparina, dove poter gustare, oltre ai prodotti dei Presìdi, alcuni dei sapori più caratteristici del territorio: la formaggetta della capanne di Macarolo, i ravioli di Gavi al sugo e al vino, gli agnolotti di Novi, la torta di riso, i salami e salsiccia al Gavi, la robiola di Roccaverano Dop, gli amaretti di Gavi, i canestrelli novesi bolliti e al Gavi, l’uva cortese di Gavi e il miele Val Lemme

info email: info@slowfood-gavi.it  – info@consorziogavi.com
info web: www.consorziogavi.com – www.slowfood-gavi.it